Emidio Planamente 's Homepage

Home GNU/Linux Programming Technology Sport Others Contact

Search

  Google linux


Debian

  Apt-get
  Debian Anatomy
  Debian Backports
  Debian Help
  Debian Planet
  Debian Swiss
  History of Debian
  Getdeb
  Kernel
  Kernel 2.6
  Packages
  Refcard for newbie
  Reference book
  SATA raid
  Weekly News


Official Docs

  Distrowatch
  Firewire
  Gimp
  Gimp Photo Archive
  Linuxdoc
  Linuxdoc Reference
  Linux Focus
  Linux From Scratch
  Linux Hacks
  Linux Hardware
  Linux Printing
  MySQL
  O'Reilly
  Rute
  Source Forge
  USB guide


Installation

  Instalinux
  Preseed


Laptop

  Linux on Laptops
  Linux Toshiba
  Tux Mobil


Live-CDs

  Create it Your self
  Knoppix
  Kororaa XGL 3


Pictures

  Bay13
  Gnomelook
  Kuznetsov


Security

  GNU/Linux
  PortsDB


Linux based product

  Dreambox


Free web service

  S5 presents


Against Micro$oft

  Combatti Micro$oft
  Microsuck


HTML validator CSS validator

 

Il modello ISO/OSI


1. Il modello ISO/OSI

2. Documenti simili


1. Il modello ISO/OSI


1.1. Livello 1: Fisico


Usato per la trasmissione di sequenza di bit. E' il livello che opera a livello fisico tra due o più computer e ne permette, garantisce la comunicazione. Stiamo parlando dei cavi di rete, dispositivi hardware, connettori. E' inoltre garante del corretto voltaggio, quindi dei flussi di corrente e il data rates tra cavi di rete.


1.2. Livello 2: Data link


In questo livello abbiamo il controllo degli errori dei dati trasmessi attraverso il dispositivo fisico e della sua corretta provenienza. E' questo livello che si occupa di far ritrasmettere un pacchetto nel caso si verifichino delle anomalia di trasmissione.


1.3. Livello 3: Network


Si occupa dell'indirizzamento, del routing e dell'assemblaggio dei pacchetti sulla rete. E' addetto al controllo delle congestioni di rete smistando il traffico su strade secondarie quando è necessario.


1.4. Livello 4: Trasporto


fornisce un affidabile e sicuro trasporto dei pacchetti “end-to-end” sul segmento di rete. Il trasferimento dei pacchetti avviene tramite porte logiche sfruttando i protocolli TCP (Transmission Control Protocol) e UDP (Universal Datagram Protocol) che analizzeremo nel prossimo capitolo. La sua funzione principale è quella di accettare dati dal livello “sessione”, dividerli in piccoli pacchetti se necessario, trasferirli al livello “network” e assicurarsi che arrivano dall'altro lato della comunicazione, cioè all'utente finale.


1.5. Livello 5: Session


Qui vengono instaurate, gestite e terminate le sessioni di comunicazione tra due client della rete.


1.6. Livello 6: Presentazione


Riassembla e decodifica tutti i pacchetti e li trasforma in informazioni per il livello applicazione.


1.7. Livello 7: Applicazione


Forse è quello che conosciamo maggiormente. In questo livello, infatti, fanno parte tutte le applicazioni che ci permettono di leggere i dati comunicati in chiaro. Parliamo dunque di browser, client mail, file transfer e sessioni. Il livello applicazione permette ai programmi di accedere ai servizi di rete.


2. Documenti simili


2.1. Wikipedia


http://it.wikipedia.org/wiki/Open_Systems_Interconnection.




Emidio Planamente

Last modified on 2005-09-09